Noleggio auto

Auto

Noleggiare un’auto è sicuramente il modo più facile per visitare l’Oman. La rete di strade è abbastanza estesa tra le aree principali, ad eccezione ovviamente delle zone desertiche. Le città più importanti sono tutte ben collegate: una strada a quattro corsie collega Muscat a Nizwa e un’autostrada, sempre a quattro corsie, va da Muscat a Sur. E’ bene sapere che in quest’ultima ci sono molte zone ancora non coperte dalla rete telefonica e quindi in caso si rimanga con l’auto in panne bisognerà attendere il passaggio di qualcuno per chiedere aiuto.

Se avete intenzione di percorrere gli spettacolari canyon o avventurarvi verso parti dell’Oman più selvagge, è fortemente consigliato noleggiare un 4×4, in quanto le strade potrebbero essere particolarmente disconnesse o non asfaltate e, in caso di pioggia, i wadi potrebbero trasformarsi velocemente in veri e propri ruscelli. Per questo motivo, molti di essi hanno ai lati delle aste bianche e rosse per indicare se è sicuro attraversarli o no: infatti, se il livello dell’acqua raggiunge la parte rossa dell’asta non è possibile proseguire neanche a bordo di un 4×4.

Purtroppo l’Oman non è famoso per la guida sicura dei suoi abitanti, il tasso di incidenti stradali è molto alto. Il limite di velocità solitamente è di 120 km/h su strade a doppia carreggiata, 100 km/h su strade a una carreggiata e tra i 60 e gli 80 km/h nei centri abitati. Non spaventatevi se, superati i limiti, sentite dei segnali acustici piuttosto insistenti: quasi tutte le macchine sono dotate di un allarme per la velocità.

In particolare, si consiglia di fare molta attenzione a veicoli che viaggiano di notte a luci spente, che tagliano la strada e al bestiame che potrebbe attraversare tranquillamente la corsia che state percorrendo. Prestate molta attenzione anche a non commettere infrazioni stradali passando con il rosso, non mettendovi la cintura di sicurezza, guidando sotto l’effetto dell’alcool o usando il cellulare, poiché il codice della strada omanita è molto severo. In caso di incidente, è necessario avvertire la polizia chiamando il numero di emergenza 999 e non spostare i veicoli coinvolti.

Al momento di noleggiare l’auto, assicuratevi che il contratto non includi un limite di chilometri giornalieri, spesso fissato a 200-250 km, poiché in questo caso dovrete pagare poi la distanza percorsa in più a tariffe non molto economiche.

Da qualche anno, città e strade principali sono disseminate di autovelox, quindi si raccomanda di rispettare i limiti di velocità e tutti i segnali stradali, anche a quelli più curiosi come attenzione possibile passaggio cammelli, in quanto potrebbe essere una reale eventualità.