Eventi senza date fisse

Muscat Festival

Sicuramente il più popolare e il più lungo evento nella capitale è il Muscat Festival. Dal 1998, primo anno del Festival, questo evento culturale si è affermato a livello locale ed internazionale, diventando un vero e proprio richiamo imperdibile.

Durante un intero mese si susseguono eventi di ogni genere, da quelli legati alla moda o al cibo fino ad arrivare alla musica, con lo scopo di valorizzare le arti tradizionali, la cultura e il patrimonio dell’Oman. Il Muscat Festival non ha date precise, ma solitamente è tenuto da fine gennaio a fine febbraio.

Salalah Tourism Festival

Tenuto nella città di Salalah, nella zona meridionale dell’Oman, il Salalah Tourism Festival è un evento annuale che di solito ha inizio a metà luglio e termina alla fine di agosto.

Il Festival è conosciuto anche come Khareef Festival proprio perché nato con lo scopo di festeggiare l’arrivo del monsone Khareef che dura da giugno a settembre e permette alla vegetazione di fiorire. Luogo d’incontro per le famiglie, ospita molte attività per tutti come eventi sportivi, concerti musicali, promozioni commerciali ed eventi culturali.

Tour dell’Oman

Primo tour ciclistico del paese, il Tour dell’Oman, è nato nel 2010. In pochi anni questo tour è riuscito ad attrarre i migliori campioni del ciclismo mondiale.

Addirittura nel 2013 il vincitore del Tour dell’Oman, Chris Froome, ha vinto poi anche il famoso Tour de France. I variegati paesaggi del Sultanato offrono davvero svariate possibilità per tutti i tipi di ciclisti.

The Royal Opera House

Non dimenticate di consultare il programma della Royal Opera House prima della vostra partenza per l’Oman. Questo nuovo centro culturale e artistico, voluto dal Sultano Qaboos negli ultimi anni, è nato inizialmente come casa della musica e dell’arte.

Successivamente, ha subito diversi cambiamenti, riflettendo la volontà di farlo diventare un simbolo dell’attenzione che il Sultano sta dedicando al settore culturale e della fusione tra tradizione e modernità che sta avvenendo in tutto il paese. E’ un vero e proprio laboratorio di creatività, arte, cultura e shopping.

Infatti, all’interno, la Royal Opera House ospita anche la cosiddetta Galleria dell’Opera, spazio dedicato a meravigliosi negozi di abbigliamento, gioielli, pietre preziose e profumi di marche internazionali insieme a diversi punti di ristoro.