8) Jebel Shams

Jebel Shams

Jebel Shams significa letteralmente la “montagna del Sole” e appartiene alla catena montuosa del Hajar occidentale. E’ la montagna più alta di tutto l’Oman, raggiungendo quasi i 3000 metri d’altitudine.

Salendo verso la cima è possibile osservare il magnifico Grand Canyon d’Arabia, un’imponente e profonda gola rocciosa, e fermarsi a comprare tappeti di pelo di capra da venditori itineranti che si aggirano da queste parti. Ai piedi del Jebel Shams si trova la grotta Al Hoota, di origine calcarea modella il panorama dell’Oman da più di due milioni di anni. Essa ospita al suo interno un ricco ecosistema con laghi, corsi d’acqua e più di 100 specie animali.

Oltre la grotta, ha inizio la discesa mozzafiato a strapiombo sul Hajar occidentale, chiamata Wadi Bani Awf che unisce le città di Nakhal e Nizwa. Lungo questo percorso sterrato e accidentato potrete godere di un paesaggio che vi lascerà assolutamente senza parole. La Wadi Bani Awf viene infatti considerata da molti il più indimenticabile tragitto fuoristrada di tutto il paese grazie ai suoi panorami meravigliosi.