3) Sistemi di irrigazione

Sistemi di irrigazione Aflaj

Gli Aflaj sono antichi sistemi di irrigazione utilizzati in tutto il paese. Dei migliaia ancora oggi presenti in Oman, cinque sono stati nominati dall’UNESCO come patrimonio dell’umanità.

Questo sistema di irrigazione ha origini antichissime, databili intorno al 500 d.C., anche se recenti testimonianze archeologiche hanno suggerito che probabilmente era già utilizzato nel 2500 a.C. a causa della particolare aridità di tutto il territorio. Usando la forza di gravità, l’acqua veniva incanalata da fonti sotterranee o da sorgenti per poter giungere ai campi coltivati o essere raccolta ed impiegata per altri usi.

Essendo l’acqua un bene estremamente prezioso in queste aree desertiche, la sua equa e condivisa gestione nei villaggi e nelle città viene ancora oggi garantita da valori comuni molto radicati e guidata da osservazioni astronomiche. A protezione di questi sistemi furono costruite molte torri che testimoniano proprio la dipendenza di queste popolazioni dagli Aflaj.

I cinque sistemi di irrigazione di questo tipo appartenenti all’UNESCO sono: il Falaj Al-Khatmeen, il Falaj Al-Malki, il Falaj Daris, il Falaj Al-Mayassar e il Falaj Al-Jeela. L’Aflaj più grande è il Falaj Daris.